Archivio storico della Camera dei Deputati

Vai all'home page del sito web Archivio storico della Camera dei Deputati

Concorso nuovo Palazzo Camera

Concorso per il nuovo Palazzo della Camera dei deputati
1944 - 1971
buste 38

Descrizione del contenuto

I


Il fondo Concorso per un progetto di massima del nuovo palazzo per uffici della Camera dei Deputati, conservato presso l'Archivio Storico, prima del riordinamento non era consultabile in quanto, pur essendo organizzato in nuclei documentari piuttosto omogenei, era privo di mezzi di corredo e l'unica indicazione in merito al contenuto delle carte era riportata sommariamente sulla costa dei contenitori.


La documentazione era stata suddivisa in tre filoni diversi denominati: Concorso, Associazioni ITALIA NOSTRA - INU e "Libro bianco"; un altro interessante nucleo comprende i materiali presentati da sei gruppi concorrenti e non ritirati al termine del concorso; si trtta di 118 tavole grafiche originali e cinque dei rispettivi modelli. Una parte di questi materiali, le tavole collocate ancora nelle casse originali, erano conservate presso il deposito di Castelnuovo di Porto, i modelli si trovavano presso Archivio Storico della Camera.


Gli estremi cronologici del fondo sono compresi tra il 1944 ed il 1971 e, sebbene la denominazione sembra far riferimento soltanto al concorso per il nuovo palazzo, il contenuto dell'archivio è piuttosto consistente e articolato. Le carte, infatti, offrono uno spaccato piuttosto interessante della situazione urbanistica romana degli anni 60, quindi contemporaneo all'elaborazione del nuovo Piano regolare della città, inoltre danno conto delle polemiche che seguono alla comunicazione da parte della Camera di realizzare un intervento edilizio nel centro storico, il dibattito che provocò sia all'interno delle associazioni impegnate nella tutela del paesaggio e dell'ambiente urbano, come presso i rappresentanti degli ordini professionali.


La vicenda oggetto delle carte si sviluppa in un arco temporale di circa trenta anni, e sebbene lo svolgimento del concorso abbia una durata relativamente breve, compreso tra maggio 1966 e maggio 1967, questo avvenimento rimane comunque il fatto più significativo come si evince dal contenuto delle carte ed anche dallo stato originale dell'archivio suddiviso essenzialmente in due nuclei: la documentazione prodotta prima del concorso e quella appartenente al periodo successivo.


L'ordinamento non poteva prescindere da questo dato cosicché il fondo è stato suddiviso in quattro serie, tre delle quali seguono uno sviluppo cronologico della vicenda, q queste si aggiunge una quarta serie che si differenzia dalle precedenti per la tipologia di materiali in essa contenuti ed è stata trattata diversamente. La denominazione delle serie è la seguente:


Documentazione prodotta tra il 1944 e il 1965


Il concorso (1965-1967)


Documentazione successiva al concorso 1968-1971


Proposte progettuali - elaborati grafici originali e modelli.


Pubblicazioni correlate

Archivi fotografici

L'ampliamento del palazzo
I lavori per la nuova Aula di Montecitorio; copertura delle nuove costruzioni fine settembre
I lavori per la nuova Aula di Montecitorio; copertura delle nuove costruzioni fine settembre
Transatlantico - Galleria dei passi perduti
Transatlantico - Galleria dei passi perduti
Ingresso Piazza del Parlamento - Atrio del nuovo palazzo
Ingresso Piazza del Parlamento - Atrio del nuovo palazzo
Ingresso principale Piazza Montecitorio - Particolare del medaglione scultoreo
Ingresso principale Piazza Montecitorio - Particolare del medaglione scultoreo
La fontana tornata in luce dopo la demolizione dell'aula Comotto
La fontana tornata in luce dopo la demolizione dell'aula Comotto
Ingresso principale Piazza Montecitorio - Veduta dell'Atrio
Ingresso principale Piazza Montecitorio - Veduta dell'Atrio
Il soffitto dell'aula in legno di quercia e con vetrata del Beltrami
Il soffitto dell'aula in legno di quercia e con vetrata del Beltrami
La fontana demolita per la costruzione dell'aula attuale
La fontana demolita per la costruzione dell'aula attuale
Parlamento. Il centro delle demolizioni dietro a Montecitorio
Parlamento. Il centro delle demolizioni dietro a Montecitorio
Transatlantico - Galleria dei passi perduti
Transatlantico - Galleria dei passi perduti
Il nuovo palazzo del Parlamento Italiano: le fondamenta dell'aula della Camera
Il nuovo palazzo del Parlamento Italiano: le fondamenta dell'aula della Camera
Preparativi per l'apertura della Camera dei Deputati. Il nuovo cavalcavia in via della Missione
Preparativi per l'apertura della Camera dei Deputati. Il nuovo cavalcavia in via della Missione
La facciata del nuovo Palazzo, progetto di prospetto sulla piazza
La facciata del nuovo Palazzo, progetto di prospetto sulla piazza
Giardino d'onore (cortile interno Palazzo Montecitorio)
Giardino d'onore (cortile interno Palazzo Montecitorio)
Il cortile del Fontana dopo la demolizione dell'Aula Comotto
Il cortile del Fontana dopo la demolizione dell'Aula Comotto
Preparativi per l'apertura della Camera dei Deputati. Le pulizie
Preparativi per l'apertura della Camera dei Deputati. Le pulizie
Il fregio decorativo della nuova aula parlamentare. Aristide Sartorio lavora al fregio
Il fregio decorativo della nuova aula parlamentare. Aristide Sartorio lavora al fregio
Ingresso principale Piazza Montecitorio - Particolare del medaglione scultoreo
Ingresso principale Piazza Montecitorio - Particolare del medaglione scultoreo
Piazza Montecitorio - Prospetto (visuale d'angolo)
Piazza Montecitorio - Prospetto (visuale d'angolo)
V. Pica, il prof. Tesorone, l'architetto Basile, D. Trentacoste, Ducrot, attorno a un tavolo
V. Pica, il prof. Tesorone, l'architetto Basile, D. Trentacoste, Ducrot, attorno a un tavolo
Transatlantico - Galleria dei passi perduti
Transatlantico - Galleria dei passi perduti
Corridoio dei busti
Corridoio dei busti
Piazza del Parlamento - Visuale d'insieme dall'angolo di Via della Missione
Piazza del Parlamento - Visuale d'insieme dall'angolo di Via della Missione
Piazza del Parlamento - Prospetto del nuovo palazzo
Piazza del Parlamento - Prospetto del nuovo palazzo
La vecchia aula Comotto di Montecitorio, abbandonata perchè pericolante
La vecchia aula Comotto di Montecitorio, abbandonata perchè pericolante
Inventari digitali