Archivio storico della Camera dei Deputati

Vai all'home page del sito web Archivio storico della Camera dei Deputati

Congedi, opzioni e dimissioni 1852 - 1932

Si tratta di documentazione, presente fin dal Parlamento subalpino attinente la posizione personale dei deputati in rapporto sia al momento dell'elezione sia alla loro partecipazione ai lavori della Camera. Le opzioni e le dimissioni erano regolate dalla legge elettorale, mentre i congedi erano disciplinati dallo stesso regolamento della Camera all'articolo 85.
Le opzioni, come recitava l'articolo 101 della legge elettorale 17 marzo 1848, consistevano nella scelta, fatta dal deputato eletto da vari collegi elettorali, di quello in cui intendeva "esercitare la rappresentanza". Alle dimissioni faceva riferimento l'articolo 102, riconoscendo "alla Camera dei deputati ? sola il diritto di ricevere le dimissioni dei suoi membri".
Le questioni connesse ai congedi, intesi come legittimazione da parte della Camera all'assenza di un deputato, costituirono ben presto motivo per un'attenta conservazione della relativa documentazione. La Camera infatti si trovò ad affrontare il problema del numero legale e a più riprese fu proposto che i deputati in congedo non fossero computati ai fini della determinazione dello stesso[1]. Ma, a causa della discordanza di pareri su tale argomento, solo con le riforme del regolamento approvate nel 1863 si giunse a stabilire che i deputati in congedo non fossero computati nella formazione del numero legale[2]. Pertanto si presentò l'inderogabile esigenza di conservare esatta documentazione dei congedi adottati, per i quali nel 1857 era stato ribadito che la domanda dovesse essere fatta direttamente dall'interessato e per iscritto.
Le successive modifiche regolamentari non influirono sulla tipologia della documentazione che è costituita da volumi contenenti le lettere autografe inviate dai deputati al Presidente della Camera. Dal 1852 al 1882 i volumi sono preceduti da un indice e raccolgono richieste di congedi, opzioni e dimissioni sistemate in ordine cronologico, risulta mancante il materiale relativo alla legislatura XV. Dal 1894 al 1913 la stessa documentazione si presenta sempre rilegata in volumi, ma raccolta in fascicoli, mentre successivamente gli stessi fascicoli sono sciolti e raccolti in buste.

voll. 37 e bb. 15 - Inventario sommario

Leg. IV - V (1852-1855) vol. 1
Leg. V - VI 1856-1858) vol. 1
Leg. VI - VII (1859-1860) vol. 1
Leg. VIII (1861-1865) voll. 3
Leg. IX - X (1867-1868) vol. 1
Leg. X (1868-1870) voll. 3
Leg. XI (1870-1873) voll. 3
Leg. XI - XII (1873-1875) vol. 1
Leg. XII - XIII (1876-1877) vol. 1
Leg. XIII (1878-1881) voll. 3
Leg. XIV (1881-1882) vol. 1
Leg. XVI (1887-1888) vol. 1
Leg. XVII (1891-1892) vol. 1
Leg. XVIII - XIX (1894-1896) vol. 1
Leg. XIX (1896-1897) voll. 2
Leg. XX (1897-1900) voll. 3
Leg. XXI (1900-1904) voll. 2
Leg. XXII (1904-1909) voll. 3
Leg. XXIII (1909-1913) voll. 5
Leg. XXIV (1913-1919) bb. 5
Leg. XXV (1919-1921) bb. 2
Leg. XXVI (1921-1923) bb. 2
Leg. XXVII (1924-1928) bb. 3
Leg. XXVIII (1929-1932) bb. 3

Archivi fotografici

L'ampliamento del palazzo
Ingresso principale Piazza Montecitorio - Particolare del medaglione scultoreo
Ingresso principale Piazza Montecitorio - Particolare del medaglione scultoreo
Ingresso Piazza del Parlamento - Atrio del nuovo palazzo
Ingresso Piazza del Parlamento - Atrio del nuovo palazzo
Ingresso principale Piazza Montecitorio - Veduta dell'Atrio
Ingresso principale Piazza Montecitorio - Veduta dell'Atrio
Corridoio dei busti
Corridoio dei busti
Preparativi per l'apertura della Camera dei Deputati. Il nuovo cavalcavia in via della Missione
Preparativi per l'apertura della Camera dei Deputati. Il nuovo cavalcavia in via della Missione
La facciata del nuovo Palazzo, progetto di prospetto sulla piazza
La facciata del nuovo Palazzo, progetto di prospetto sulla piazza
Il fregio decorativo della nuova aula parlamentare. Aristide Sartorio lavora al fregio
Il fregio decorativo della nuova aula parlamentare. Aristide Sartorio lavora al fregio
Ingresso principale Piazza Montecitorio - Particolare del medaglione scultoreo
Ingresso principale Piazza Montecitorio - Particolare del medaglione scultoreo
La fontana tornata in luce dopo la demolizione dell'aula Comotto
La fontana tornata in luce dopo la demolizione dell'aula Comotto
Il soffitto dell'aula in legno di quercia e con vetrata del Beltrami
Il soffitto dell'aula in legno di quercia e con vetrata del Beltrami
Transatlantico - Galleria dei passi perduti
Transatlantico - Galleria dei passi perduti
Transatlantico - Galleria dei passi perduti
Transatlantico - Galleria dei passi perduti
Transatlantico - Galleria dei passi perduti
Transatlantico - Galleria dei passi perduti
V. Pica, il prof. Tesorone, l'architetto Basile, D. Trentacoste, Ducrot, attorno a un tavolo
V. Pica, il prof. Tesorone, l'architetto Basile, D. Trentacoste, Ducrot, attorno a un tavolo
Piazza del Parlamento - Prospetto del nuovo palazzo
Piazza del Parlamento - Prospetto del nuovo palazzo
La fontana demolita per la costruzione dell'aula attuale
La fontana demolita per la costruzione dell'aula attuale
Piazza Montecitorio - Prospetto (visuale d'angolo)
Piazza Montecitorio - Prospetto (visuale d'angolo)
Il nuovo palazzo del Parlamento Italiano: le fondamenta dell'aula della Camera
Il nuovo palazzo del Parlamento Italiano: le fondamenta dell'aula della Camera
Il cortile del Fontana dopo la demolizione dell'Aula Comotto
Il cortile del Fontana dopo la demolizione dell'Aula Comotto
La vecchia aula Comotto di Montecitorio, abbandonata perchè pericolante
La vecchia aula Comotto di Montecitorio, abbandonata perchè pericolante
Piazza del Parlamento - Visuale d'insieme dall'angolo di Via della Missione
Piazza del Parlamento - Visuale d'insieme dall'angolo di Via della Missione
Preparativi per l'apertura della Camera dei Deputati. Le pulizie
Preparativi per l'apertura della Camera dei Deputati. Le pulizie
Giardino d'onore (cortile interno Palazzo Montecitorio)
Giardino d'onore (cortile interno Palazzo Montecitorio)
Parlamento. Il centro delle demolizioni dietro a Montecitorio
Parlamento. Il centro delle demolizioni dietro a Montecitorio
I lavori per la nuova Aula di Montecitorio; copertura delle nuove costruzioni fine settembre
I lavori per la nuova Aula di Montecitorio; copertura delle nuove costruzioni fine settembre
Architettura d'Archivio
Archivio digitale
Pio La Torre