Archivio storico della Camera dei Deputati

Vai all'home page del sito web Archivio storico della Camera dei Deputati

Commissioni parlamentari d'inchiesta

Commissione d'inchiesta sui fatti della Regìa cointeressata dei tabacchi
11.06.1869 - 12.07.1869
faldoni-buste 5
48 fascicoli

Storia istituzionale

Dopo l'approvazione, l'8 agosto 1868, della legge sulla Regìa cointeressata dei tabacchi, circolò sugli organi di stampa la notizia che alcuni deputati ne avevano ricavato un tornaconto personale, avendo essi delle partecipazioni finanziarie nella Regìa medesima. I giornali furono querelati e si svolse a Milano un processo che diede grande risonanza allo scandalo, tanto che la questione fu portata in Parlamento nel giugno del 1869.
Nella tornata del 9 giugno 1869 una giunta composta da sette deputati - Domenico Berti, Pasquale Stanislao Mancini, Luigi Sanminiatelli, Quintino Sella, Nicola Fabrizi, Giuseppe Piroli, Giuseppe Finzi - presentò alla Camera una relazione sulla "proposta della nomina di una Commissione d'inchiesta parlamentare per supposta illecita partecipazione di alcun membro della Camera nella Regìa cointeressata dei Tabacchi" (CD, Atti parlamentari, leg. X, sess. I, doc. n. 315).
Seguì alla relazione un progetto di deliberazione che regolamentava la formazione della Commissione e l'articolarsi dell'inchiesta istruttoria in due fasi: una, preliminare, segreta, in cui dovevano essere presi in esame i documenti e le testimonianze; una seconda, pubblica, qualora risultasse necessario proseguire l'istruttoria in ragione di quanto emerso nella prima fase e nella quale ". gli esami testimoniali e gl'interrogatori avranno luogo in una sala aperta al pubblico", salvo possibilità di deroga decisa, con parere motivato, dalla stessa Commissione la quale aveva facoltà altresì di delegare atti speciali di istruttoria ad uno o più dei suoi membri. Tanto nel primo che nel secondo stadio dell'istruttoria, gli esami testimoniali e gli interrogatori dovevano essere seduta stante verbalizzati e sottoscritti dalla persona esaminata od interrogata, dal presidente della Commissione e dal suo segretario.
La Commissione d'inchiesta parlamentare sui fatti della Regìa cointeressata dei tabacchi, deliberata dalla Camera nella seduta dell'11 giugno 1869 e composta da nove deputati - Ferdinando Andreucci, Giuseppe Biancheri, Benedetto Cairoli, Salvatore Calvino, Michele Casaretto, Nicolò Ferracciù, Mariano Fogazzaro, Giuseppe Pisanelli presidente, Giuseppe Zanardelli segretario - dette inizio ai suoi lavori il 14 giugno. In questa seduta si discussero le norme generali e procedurali: segretezza, verbalizzazione, obbligo di giuramento per le deposizioni testimoniali. Dal 14 al 27 giugno 1869 si svolsero, in osservanza del progetto di delibera, le sedute segrete; seguirono, dal 1° al 6 luglio, le sedute pubbliche previste per il secondo stadio istruttorio e, dal 4 all'11 luglio, le "sedute segrete posteriori al primo stadio d'inchiesta"; infine il 12 luglio la Commissione presentò la relazione conclusiva dell'inchiesta (doc. n. 315-A).


Descrizione del contenuto

La documentazione che allo stato presente costituisce l'archivio della Commissione d'inchiesta, contenuta materialmente in cinque buste, si presentava, all'inizio del lavoro di inventariazione ed ordinamento, abbastanza omogenea per quanto concerne le prime tre buste, molto caotica e disorganica relativamente alle ultime due.
Per le prime tre buste, si è proceduto, non necessitando alcun intervento di riordinamento, ad una semplice numerazione dei fascicoli e alla loro inventariazione, senza effettuare alcuno spostamento. Per le altre due buste, nel lavoro di inventariazione analitica si è cercato di ricostruire, ove possibile, i fascicoli originari, creandone in alcuni casi dei nuovi che radunassero quei documenti isolati che non potevano essere reinseriti nei fascicoli originari, se non operando arbitrariamente. Va sottolineato il particolare interesse storico-politico di questa documentazione che integra gli "atti ufficiali" pubblicati della Commissione di cui costituiscono quasi un commentario di base ai lavori dell'inchiesta parlamentare.


Strumenti di ricerca

Inventario a cura di Carla Nardi


Pubblicazioni correlate
  • Commissioni parlamentari di inchiesta della Camera regia (1862-1874)
    Roma, 1994, pp. XXXII-88
  • Commissioni parlamentari di inchiesta della Camera regia (1893-1923)
    Roma, 1999, pp. XI-360

Archivi fotografici

L'ampliamento del palazzo
Piazza Montecitorio - Prospetto (visuale d'angolo)
Piazza Montecitorio - Prospetto (visuale d'angolo)
Transatlantico - Galleria dei passi perduti
Transatlantico - Galleria dei passi perduti
Il nuovo palazzo del Parlamento Italiano: le fondamenta dell'aula della Camera
Il nuovo palazzo del Parlamento Italiano: le fondamenta dell'aula della Camera
Il fregio decorativo della nuova aula parlamentare. Aristide Sartorio lavora al fregio
Il fregio decorativo della nuova aula parlamentare. Aristide Sartorio lavora al fregio
Corridoio dei busti
Corridoio dei busti
Ingresso Piazza del Parlamento - Atrio del nuovo palazzo
Ingresso Piazza del Parlamento - Atrio del nuovo palazzo
La fontana demolita per la costruzione dell'aula attuale
La fontana demolita per la costruzione dell'aula attuale
Ingresso principale Piazza Montecitorio - Veduta dell'Atrio
Ingresso principale Piazza Montecitorio - Veduta dell'Atrio
Giardino d'onore (cortile interno Palazzo Montecitorio)
Giardino d'onore (cortile interno Palazzo Montecitorio)
Il cortile del Fontana dopo la demolizione dell'Aula Comotto
Il cortile del Fontana dopo la demolizione dell'Aula Comotto
Transatlantico - Galleria dei passi perduti
Transatlantico - Galleria dei passi perduti
La facciata del nuovo Palazzo, progetto di prospetto sulla piazza
La facciata del nuovo Palazzo, progetto di prospetto sulla piazza
V. Pica, il prof. Tesorone, l'architetto Basile, D. Trentacoste, Ducrot, attorno a un tavolo
V. Pica, il prof. Tesorone, l'architetto Basile, D. Trentacoste, Ducrot, attorno a un tavolo
Preparativi per l'apertura della Camera dei Deputati. Il nuovo cavalcavia in via della Missione
Preparativi per l'apertura della Camera dei Deputati. Il nuovo cavalcavia in via della Missione
Piazza del Parlamento - Visuale d'insieme dall'angolo di Via della Missione
Piazza del Parlamento - Visuale d'insieme dall'angolo di Via della Missione
Il soffitto dell'aula in legno di quercia e con vetrata del Beltrami
Il soffitto dell'aula in legno di quercia e con vetrata del Beltrami
La vecchia aula Comotto di Montecitorio, abbandonata perchè pericolante
La vecchia aula Comotto di Montecitorio, abbandonata perchè pericolante
I lavori per la nuova Aula di Montecitorio; copertura delle nuove costruzioni fine settembre
I lavori per la nuova Aula di Montecitorio; copertura delle nuove costruzioni fine settembre
Piazza del Parlamento - Prospetto del nuovo palazzo
Piazza del Parlamento - Prospetto del nuovo palazzo
La fontana tornata in luce dopo la demolizione dell'aula Comotto
La fontana tornata in luce dopo la demolizione dell'aula Comotto
Ingresso principale Piazza Montecitorio - Particolare del medaglione scultoreo
Ingresso principale Piazza Montecitorio - Particolare del medaglione scultoreo
Ingresso principale Piazza Montecitorio - Particolare del medaglione scultoreo
Ingresso principale Piazza Montecitorio - Particolare del medaglione scultoreo
Parlamento. Il centro delle demolizioni dietro a Montecitorio
Parlamento. Il centro delle demolizioni dietro a Montecitorio
Transatlantico - Galleria dei passi perduti
Transatlantico - Galleria dei passi perduti
Preparativi per l'apertura della Camera dei Deputati. Le pulizie
Preparativi per l'apertura della Camera dei Deputati. Le pulizie
Architettura d'Archivio